Domande frequenti

 

PRIMA della stipulazione della polizza Sci Sicuro

Perché SCI SICURO?

Perché SCI SICURO è un prodotto assicurativo specifico per lo sci, sviluppatosi con anni di esperienza maturati, in collaborazione con Associazioni Sportive, Sci Club, e Cai.
Perché si avvale del partner GRUPPO ERV leader internazionale che dal 1907 "specialisti dell'Assicurazione e Assistenza Viaggio" che nel corso del decenni ha maturato un'incredibile esperienza, con una presenza in 26 Paesi Europei, con oltre 1.000 dipendenti e una rete di assistenza internazionale composta da 700 rappresentati locali. 
Perché in Italia la Centrale Operativa eroga, tra gli altri, servizi 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno.
Perché gli operatori SCI SICURO pongono la massima attenzione e rispetto al cliente, ci immedesimiamo nelle sue esigenze per poter fornire un servizio attento, di qualità ed efficiente
.

 

Perché stipulare una assicurazione SCI SICURO?

Perché spesso tanti piccoli imprevisti, posso essere sgraditi compagni e rovinare una vacanza o una giornata di divertimento sulla neve.
Sono poi molte le situazioni in cui si può aver necessità di assistenza, sanitaria e non.
Se poi aggiungiamo il fatto di trovarsi in un paese straniero, dove la lingua parlata è diversa dalla nostra, complica ulteriormente la gestione di tali situazioni, inoltre, nell’ambito sanitario, le coperture fornite dal Servizio Sanitario Nazionale sono limitate, e riguardano solo un rimborso a posteriori delle spese mediche (per alcuni Paesi), mentre restano comunque a carico del viaggiatore tutte le spese relative a rimpatrio o trasporto sanitario, e ad eventuale necessità di accompagnamento medico.
SCI SICURO mette a disposizione dei pacchetti assicurativi studiati ad hoc che permettono di tutelare il cliente in svariate situazioni problematiche (ad es. infortuni, danni a terzi e assistenza alla persona).

 

A chi è indirizzata l'offerta SCI SICURO?

L’offerta SCI SICURO BASIC & & PLUS è indirizzata a chiunque abbia necessità, di avere una copertura assicurativa legata alla attività sciistica in montagna, per tutelarsi contro eventuali infortuni o danni provocati accidentalmente a terzi, usufruendo anche di un pacchetto assistenza nella località di accadimento dell’eventuale infortunio.

 

Come posso individuare il prodotto più giusto?

All’interno del portale www.assicurazionesci.it troverai due linee prodotto SCI SICURO con una breve descrizione che dovrebbe orientare ulteriormente la tua scelta e facilitarti l’individuazione dell' assicurazione sci più adatta, alle tue esigenze. E’ importante comunque prendere visione, anticipatamente del Fascicolo Informativo della polizza, scaricabile in formato PDF, per verificare il pieno soddisfacimento dei tuoi bisogni.

 

Qual è il termine ultimo per stipulare una polizza?

Puoi stipulare una polizza fino al giorno prima della partenza, in quanto la decorrenza sarà dalle ore 24.00 del giorno di acquisto.

 

Posso stipulare la polizza per uno straniero?

La polizza è valida solo per i residenti o domiciliati in Italia. Oppure residenti all’estero ma domiciliati temporaneamente in Italia o comunque tutti i possessori di codice fiscale italiano.

 

Quali dati vengono richiesti? Perché?

In fase di stipulazione della polizza ti verranno richiesti alcuni dati obbligatori a norma di legge. Sono dati anagrafici (per la stipula della polizza) e dati relativi all’esigenza assicurativa (ad es. numero partecipanti e loro dati anagrafici).
Ti servirà obbligatoriamente il Codice Fiscale.

 

Il contraente della polizza (assicurato) e il possessore della carta di credito (acquirente) devono coincidere?

No, non è necessario.Un familiare o un amico può pagare la polizza con propria carta di credio, per un componente della famiglia o per amici o conoscenti.
 

E' previsto un limite di età per la validità delle coperture assicurative?

Il limite di età, per poter assicurarsi con SCI SICURO è compreso tra i 4 e 80 compresi.
 

Quali Paesi sono considerati Europa?

Si intendono stati facenti parte dell’Europa : gli stati membri dell’Unione Europea, l’Islanda, il Liechtenstein, la Norvegia e la Svizzera
 

Qual è la durata massima della copertura assicurativa?

Il periodo di copertura dell’assicurazione è a scadenza fissa 30 Settembre di ogni anno, indipendentemente dalla data di sottoscrizione.

 

Quali sono le tipologie di pagamento possibili?

Carta di Credito o Bonifico Bancario solo su circuito MyBank
 

Quali sono i passaggi del processo di acquisto con Carta di Credito?

Puoi stipulare la polizza in tre semplici e veloci passaggi: scegliendo il prodotto inserimento dati anagrafici degli assicurati , pagando.
A pagamento avvenuto, potrai scaricare dalla pagina web tutti i documenti contrattuali, contestualmente riceverai una mail con in allegato : Fascicolo Informativo – Certificato di Assicurazione – Documento Riassuntivo. Dovrai poi inviare via fax al numero +39 039 330.98.218 o via mail info@assicurazionesci.it una copia firmata del Certificato di Assicurazione polizza.
L’operazione è conclusa con l’invio del Certificato Assicurativo.

 

Quali sono i passaggi del processo di acquisto con Bonifico?

Per pagamento effettuato con Bonifico, circuito MyBank, non bisognerà inviare nessuna cotabile, in quanto la procedura è automatica, come se l'acquisto fosse avvenuto con carta di credito.

 

Quali sono le carte di credito accettate per il pagamento della polizza?

Tutte quelle facenti capo ai circuiti: Mastercard, Visa, Moneta, Maestro Electron
 

Cos'è il codice di sicurezza CVV2 o CVC2? Dove si trova?

Per le carte di credito Mastercard, Visa, Moneta, Maestro Electron
il codice CVV2 (Card Verification Value) o CVC2 (Card Validation Code), costituito da 3 cifre, è posizionato sul retro della carta di credito, dopo i numeri che identificano la carta stessa. Con l'inserimento di questi numeri si garantisce la completa sicurezza per i tuoi acquisti in internet.

 

Come rendiamo sicuro il Vostro pagamento con carta di credito?

Tutte le informazioni all'interno del processo di pagamento non avvengono sul sito e-Commerce di SCI SICURO, ma su quello delle banche, che prevedono elevati standard di sicurezza informatica.I dati trasferiti sono criptati. Utilizziamo uno dei sistemi di pagamento più affidabili esistenti nell'ambito delle transazioni su Internet: il protocollo SSL (per ulteriori informazioni a riguardo visitate il sito www.ssl.com). Tutti i tuoi dati personali vengono protetti e criptati prima di essere trasmessi per l'elaborazione.

 

Cos'é SSL?

I più avanzati sviluppi tecnologici nel settore browser/server hanno reso più facile agli utenti l'utilizzo dei servizi Web senza che ci si debba preoccupare più delle frodi elettroniche. Un esempio in questo senso è Secure Sockets Layer (SSL). Sviluppato da Netscape, questo protocollo di sicurezza è stato sottoposto alla Internet Engineering Task Force (IETF) e prevede che il browser ed il server coinvolti nella medesima sessione web possano autenticarsi a vicenda, per rendere sicure le informazioni che passano fra di loro. Attraverso l'uso delle tecniche crittografiche (come per esempio la firma digitale) questo protocollo:
consente ai browsers ed ai servers di autenticarsi a vicenda; permette ai titolari dei siti web di controllare l'accesso a determinati servers, cartelle, files o servizi; consente alle informazioni "sensibili" (es. numeri di carta di credito) di essere condivisi fra browser e server e rimanere comunque inaccessibili a terzi; assicura infine che i dati scambiati fra browser e server non possano essere modificati - accidentalmente o di proposito - senza che il fatto venga scoperto.

 

 

DURANTE la stipulazione della polizza Sci Sicuro

Quali dati vengono richiesti? Perché?

In fase di stipulazione della polizza ti verranno richiesti alcuni dati obbligatori a norma di legge. Sono dati anagrafici per la stipula della polizza (ad es. numero partecipanti da assicurare e loro dati anagrafici).
Ti servirà obbligatoriamente il Codice Fiscale.

 

Cosa succede dopo aver acquistato una polizza?

Entro pochi minuti ti verrà poi inviata una conferma via mail con la polizza e le condizioni complete in allegato.
Dovrai poi inviare via fax al numero +39 039 330.98.218 una copia firmata del certificato di polizza precedentemente allegata.
L’operazione è conclusa con l’invio del fax di cui sopra.

 

Quali sono i passaggi del processo di acquisto?

A pagamento avvenuto, potrai scaricare dalla pagina web tutti i documenti contrattuali, contestualmente riceverai una mail con in allegato : Fascicolo Informativo – Certificato di Assicurazione – Documento Riassuntivo. Dovrai poi inviare via fax al numero +39 039 330.98.218 o via mail info@assicurazionesci.it una copia firmata del Certificato di Assicurazione polizza.
L’operazione è conclusa in entrambi i casi (pagamento Con Carta o Bonifico) con l'invio del al numero +39 039 330.98.218 della copia firmata del certificato di assicurazione.

 

Ho tentato l’acquisto di una polizza e mi si è bloccata la pagina dopo aver inserito il numero della mia carta di credito ed aver cliccato su “acquista”. Come posso sapere se la polizza è stata effettivamente acquistata?

Il metodo più veloce per controllare che l’addebito sia realmente avvenuto è tramite l’istituto gestore della tua carta di credito.
Puoi comunque avvisarci tramite il form online che trovi nella sezione Contatti , inserendo la data di stipulazione della polizza e le ultime 4 (quattro) cifre della carta di credito utilizzata.

 

Ho acquistato una sola polizza ma mi risulta un doppio addebito.

Prima di tutto ci scusiamo.
Ti chiediamo di avvisarci tramite il form online che trovi nella sezione Contatti, inserendo la data di stipulazione della polizza e le ultime 4 (quattro) cifre della carta di credito utilizzata.
In caso di doppio acquisto, una delle transazioni verrà stornata

 

Ho sbagliato ad acquistare la polizza, cosa devo fare?

Ti chiediamo di avvisarci tramite il form online che trovi nella sezione Contatti inserendo la data di stipulazione della polizza e le ultime 4 (quattro) cifre della carta di credito utilizzata, o data in cui è stato effettuato il bonifico bancario.
 

 

DOPO la stipulazione della polizza Sci Sicuro

Quali comunicazioni riceverò da SCI SICURO?

Una volta confermato l’acquisto, ti verrà inviata una conferma via mail con in allegato : Fascicolo Informativo – Certificato di Assicurazione – Documento Riassuntivo. Dovrai poi inviare via fax al numero +39 039 330.98.218 una copia firmata del Certificato di Assicurazione polizza. L’operazione è conclusa con l’invio del fax di cui sopra.

 

Non ho ricevuto nessuna mail da Sci Sicuro, cosa devo fare?

Scrivi a SCI SICURO tramite apposito form online nella sezione Contatti e richiedendo l’invio della documentazione.
 

Ho perso/cancellato le informazioni ricevute da Sci Sicuro, cosa posso fare?

Scrivi a SCI SICURO tramite apposito form online e richiedendo l’invio della documentazione.

 

Quali informazioni mi serviranno in viaggio?

In viaggio dovrai ricordarti il riferimento di polizza e il numero della nostra Centrale Operativa da contattare in caso di necessità. Troverai queste informazioni nella documento riassuntivo che ti invieremo dopo l’acquisto.
La centrale Operativa è conttattabile anche dall’estero  telefonicamente ed carico del destinatario?
Sì, accettiamo sempre chiamate a nostro carico.

 

Come devo procedere per la denuncia di un sinistro?

Trovi la procedura nella sezione Denuncia Infortuni
 

Quali documenti dovrò allegare alla denuncia?

Certificato medico attestante la patologia riscontrata a seguito dell'Infortunio, che dovrà essere rilasciato entro 24.00 dall'evento.Dopo di che seguire le istruzioni conentue nel Fascicolo Informativo e/o Modello Denuncia Infrotuni, per la definizione della pratica.

 

Ho ricevuto un doppio addebito di polizza. Cosa devo fare?

Prima di tutto ci scusiamo.
Ti chiediamo di avvisarci tramite il form online che trovi nella sezione Contatti . Ti verrà stornato il valore erroneamente addebitato.

 

Quali sono e dove posso trovare i riferimenti della Centrale Operativa ERV ?

Puoi trovarli all’interno del Fascicolo Informativo e Documento riepilogativo
Te li riportiamo comunque:
CENTRALE OPERATIVA
INTER PARTNER ASSISTANCE
in funzione 24h su 24h 365 giorni l'anno

 Tel. + 39 02.30.30.00.05

 

Che cos’è il codice IBAN e il codice SWIFT? Dove li posso reperire?

Il codice IBAN (International Bank Account Number) è un codice univoco di 27 caratteri che identifica il tuo conto corrente. E’ costituito da: l’identificazione del Paese (per l’Italia: IT), un codice controllo (2 cifre), un carattere (lettera) per il CIN, 5 (numeri) per l'ABI, 5 (numeri) per il CAB e 12 cifre (alfanumeriche) per il conto corrente.
Se non lo conosci, devi richiederlo alla tua banca.
Il codice SWIFT (Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication) o BIC (Bank Identifier Codes) sono utilizzati per i trasferimenti di denaro tra banche, specialmente nelle transazioni internazionali. Può essere lungo 8 o 11 caratteri: 4 caratteri rappresentano la banca, 2 caratteri la nazione, 2 caratteri la città dove si trova la banca e 3 caratteri opzionali (rappresentano) la filiale.

 

 

Cosa fare in caso di sinistro

Cosa devo fare in caso di sinistro?

Sul nostro sito, troverai una sezione denuncia infortuni, dove potrai effettuare la tua denuncia online. seguendo le istruzioni.
Troverai anche tutti i dettagli per portare a termine la denuncia.
Puoi comunque procedere anche alla denuncia a mezzo raccomandata entro 10 giorni , seguendo le istruzioni contenute sia nel Fascicolo Informativo che nel Documento riassuntivo eccoti i riferimenti:
ASSILIFE S.a.s. – Servizio Sinistri Sci – via Manzoni 32 – 20900 Monza MB

 

Documentazione richiesta per la denuncia di un sinistro.

Troverai tutti i dettagli durante la compilazione della denuncia tramite apposita area Denuncia Infortuni.
Gli stessi dettagli sono presenti nel Fasciolo Informativo e Documento riassuntivo che hai ricevuto mezzo mail, all’atto di emissione della polizza.

 

 

Varie

Assicurazione Sci Obbligatoria Regione Piemonte

La Regione Piemonte con Legge Regionale n°2 del 26/01/2009 pubblicata sul bollettino ufficiale n°4 del 29/01/2009 supplemento ha introdotto l'assicurazione di responsabilità civile per gli sciatori obbligatoria, ai sensi dell'Art.18.
Articolo 18 "L'utilizzo delle piste è altresi subordinato alla stipula di un contratto di assicurazione per la responsabilità civile da parte dell'utente per danni o infortuni che questi può causare a terzi, ivi compreso il gestore.
Sanzioni Art.35 "Per gli utenti non in posesso di assicurazione di responsabilità civile, sono previste sanzioni amministrative da € 40,00 a € 250,00.
 

Bonifico circuito MyBank

MyBank è una soluzione di autorizzazione elettronica che consente ai consumatori di effettuare in modo sicuro pagamenti online e autenticazioni dell’identità digitale usando il servizio di online banking delle propria banca o un’app da smartphone o tablet.
 

Come contattare SCI SICURO ?

Puoi contattare SCI SICURO seguendo le indicazioni che troverai nella pagina iniziale del nostro sito, nella sezione Contatti.
 

Come rendiamo sicuro il Vostro pagamento con carta di credito?

Tutte le informazioni all'interno del processo di pagamento sul sito di Assilife sono trattate con modalità sicura.

 

Cos'è SSL?

I più avanzati sviluppi tecnologici nel settore browser/server hanno reso più facile agli utenti l'utilizzo dei servizi Web senza che ci si debba preoccupare più delle frodi elettroniche. Un esempio in questo senso è Secure Sockets Layer (SSL). Sviluppato da Netscape , questo protocollo di sicurezza è stato sottoposto alla Internet Engineering Task Force (IETF) e prevede che il browser ed il server coinvolti nella medesima sessione web possano autenticarsi a vicenda, per rendere sicure le informazioni che passano fra di loro. Attraverso l'uso delle tecniche crittografiche (come per esempio la firma digitale) questo protocollo:
consente ai browsers ed ai servers di autenticarsi a vicenda; permette ai titolari dei siti web di controllare l'accesso a determinati servers, cartelle, files o servizi; consente alle informazioni "sensibili" (es. numeri di carta di credito) di essere condivisi fra browser e server e rimanere comunque inaccessibili a terzi; assicura infine che i dati scambiati fra browser e server non possano essere modificati - accidentalmente o di proposito - senza che il fatto venga scoperto.

 

Che livelli di sicurezza utilizziamo per proteggere le informazioni dei clienti?

Quando acquisti la tua assicurazione, ti offriamo l’utilizzo di un software sicuro che cripta le informazioni da te inserite prima di inviarcele. Ciò fa sì che le informazioni siano ragionevolmente protette contro intercettazioni illegali.
Per assolvere ai nostri obblighi seguiamo inoltre procedure di sicurezza molto severe per quanto attiene l’archiviazione e l’invio dei dati che ci sono stati affidati, in modo da evitare un accesso non autorizzato ai dati stessi.

 

Informativa sulla Privacy: trattamento dati personali

Per approfondire il discorso sulla privacy, visita l’apposita sezione che trovi nella parte in basso Privacy.
 

Che cos’è il codice IBAN e il codice SWIFT? Dove li posso reperire?

Il codice IBAN (International Bank Account Number) è un codice univoco di 27 caratteri che identifica il tuo conto corrente. E’ costituito da: l’identificazione del Paese (per l’Italia: IT), un codice controllo (2cifre), un carattere (lettera) per il CIN, 5 (numeri) per l'ABI, 5 (numeri) per il CAB e 12 cifre (alfanumeriche) per il conto corrente.
Se non lo conosci, devi richiederlo alla tua banca.
Il codice SWIFT (Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication) o BIC (Bank Identifier Codes) sono utilizzati per i trasferimenti di denaro tra banche, specialmente nelle transazioni internazionali. Può essere lungo 8 o 11 caratteri: 4 caratteri rappresentano la banca, 2 caratteri la nazione, 2 caratteri la città dove si trova la banca e 3 caratteri opzionali (rappresentano) la filiale.

 

 

Glossario termini assicurativi

Call Center

Un insieme di risorse umane e di infrastrutture specializzate che consente contatti e comunicazioni multicanale con i contraenti.
 

Contratto di assicurazione a distanza

Il contratto di assicurazione sulla vita o contro i danni stipulato tra l'impresa di assicurazione e un contraente nell'ambito di un sistema di vendita a distanza organizzato dall'impresa e/o intermediario assicurativo che, per tale contratto, impegna esclusivamente una o più tecniche di comunicazione a distanza fino alla conclusione del contratto, compresa la conclusione del contratto stesso.
 

Decreto

Il decreto legislativo 7 settembre 2005, n°209, recante il Codice delle assicurazioni private.
 

Impres di Assicurazione Comunitaria

L'impresa di assicurazione avente sede legale in uno Stato membro abilitata all'esercizio nel territorio della Repubblica dell'attività assicurativa in regime di stabilimento o di  libera prestazione di servizi.
 

Impresa di Assicurazione

Una delle imprese di cuiall'articolo 1 comma 1, lettere u) e v) del decreto.
 

Impresa di Assicurazione Italiana

La società avente sede legale in Italia e la sede secondaria in Italia di impresa di assicurazioneavente sede legale in uno Stato terzo autorizzata all'esercizio dell'attività assicurativa.
 

IVASS

L'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo.
 

Sede Secondaria

Sede che costituisce parte, sprovvista di personalità giuridica, di un impresa di assicurazione e che effettua direttamente, in tutto o in parte, l'attività assicurativa.
 

Spazio Economico Europeo

Spazio Economico Europeo di cui all'accordo di estensione della normativa dell'Unione europea agli Stati appartenenti all'Associazione europea di liberoscambio, firmato ad Oporto il 2 maggio 1992 e ratificato con la legge 28 luglio 1993, n°300.
 

Stato Membro

Stato Membro dell'Unione europea o uno Stato aderente allo Spazio economico europeo, come tale equiparato allo Stato membro dell'Unione europea.
 

Stato Terzo

Stato che non è membro dell'Unione Europea o non è aderente allo Spazio economico europeo.
 

Supporto durevole

Qualsiasi strumento che permetta al contraente di memorizzare informazioni e lui personalmente dirette in modo che possano essere agevolmente recuperate durante un periodo di tempoadeguatoai fini cui sono destinate le informazioni stesse, e che consenta la riproduzione immutanta delle informazioni memorizzate
 

Tecnica di coumicazione a distanza

Qualunque mezzo che, senza la presenza fisica e simultanea dell'impresa e/o intemediario e del contraente, possa impegnarsi per la conclusione del contratto tra le dette parti.
 

Contraente

La persona fisica o giuridica che stipula on intende stipulare un contratto di assicurazione a distanza, compresi gli aderenti a polizza collettive.

 

Contratto di Assicurazione

È il contratto mediante il quale l'assicuratore, verso pagamento di un premio, si impegna a rivalere l'Assicurato, entro i limiti convenuti, del danno ad esso prodotto da un sinistro (nelle assicurazioni contro i danni: Infortuni, Incendio ecc.); o a pagare un capitale al verificarsi di un evento attinente la vita umana (ad esempio nella Polizza Vita) (art. 1882 C.C.). Vedi ASSICURAZIONE.

 

Danno

S'intende la diminuzione patrimoniale subita dall'assicurato in conseguenza di un sinistro. Può essere diretto o indiretto a seconda che sia o meno conseguenza diretta del sinistro stesso. In riferimento ai fatti illeciti, è il pregiudizio che deriva
dalla violazione di un diritto assoluto. Può essere patrimoniale o non patrimoniale, a seconda che incida sul patrimonio del danneggiato oppure sulla sua sfera psicofisica e si concretizzi, quindi, in dolore, sofferenze, ansie ecc. Artt. 1882, 2043, 2056 e 2059 C.C..

 

Danno Biologico

Danno conseguente alla lesione dell’integrità psico-fisica della persona, suscettibile di valutazione sul piano medico. Il danno biologico è risarcibile indipendentemente dalla sua incidenza sulla capacità di produzione del reddito.Questo danno può coesistere col danno patrimoniale (costituito dall'eventuale diminuzione della capacità lavorativa specifica) e col danno non patrimoniale (danno morale).

 

Danni Materiali e Diretti

I danni materiali che le cose assicurate subiscono direttamente per il verificarsi di un evento per il quale è prevista l'assicurazione.

 

Decorrenza

Data di inizio dell'assicurazione; se il premio è corrisposto contestualmente alla stipulazione della polizza, essa coincide con la data di effetto della garanzia.

 

Denuncia (di Sinistro)

È la comunicazione dell'avvenuto sinistro che l'assicurato deve dare al proprio assicuratore o agente, entro tre giorni da quello del sinistro stesso o dal giorno in cui ne ha avuto conoscenza (art. 1913 c.c.). In caso di inadempimento doloso all'obbligo della denuncia di sinistro, l'assicurato perde il diritto all'indennità, mentre in caso di inadempimento colposo l’assicurato perde il diritto all’indennità in ragione del pregiudizio sofferto dall'assicuratore (art. 1915 c.c.).

 

Diaria

Garanzia tipica delle assicurazioni contro i danni alla persona. Essa consiste nel versamento di una somma, da parte dell’assicuratore, per ogni giorno di inabilità conseguente ad infortunio oppure per ogni giorno di degenza in istituti di cura dovuta a infortunio o malattia.

 

Diritto di Rivalsa

Nell’assicurazione R.C.Auto è il diritto della compagnia di assicurazione di chiedere al Contraente il rimborso dei danni comunque liquidati, in considerazione dell’inopponibilità delle eccezioni contrattuali nei confronti del terzo danneggiato sancita dalla legge (comma 2 art. 144 del Codice delle Assicurazioni).

 

Durata (dell'assicurazione)

Inizia, se pagato il premio di polizza, dalle ore 24 del giorno della conclusione del contratto e termina alle ore 24 del giorno indicato come data di scadenza finale. Nelle assicurazioni contro i Danni, se tale lasso di tempo supera il decennio, le parti possono recedere dal contratto nonostante patto contrario. Il contratto può rinnovarsi tacitamente anche più volte, per un periodo pari a quello iniziale, ma ogni volta per non più di due anni. Vedi DECORRENZA, TACITO RINNOVO.

 

Eredi Legittimi

Sono le persone a favore delle quali deve essere eseguita la prestazione della garanzia (polizza Vita e Infortuni) in assenza di un beneficiario designato. Vedi BENEFICIARIO.

 

Franchigia

La franchigia è una somma fissa, stabilita contrattualmente, che viene dedotta dall'ammontare del danno e che rimane a carico dell'Assicurato. Vedi SCOPERTO.

 

Infortunio

L'evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna che produce lesioni fisiche obiettivamente constatabili, le quali abbiano per conseguenza la morte, un'invalidità permanente oppure un'inabilità temporanea.

 

Invalidità Permanente

È la perdita anatomica o funzionale dell'uso di un organo o di un arto del corpo. È quindi considerata invalidità permanente la perdita o la diminuzione definitiva ed irrimediabile della capacità generica allo svolgimento di una qualsiasi attività lavorativa, indipendentemente dalla professione esercitata dall'assicurato. È valutabile sulla base di una tabella di riduzione parziale della capacità fisica. Vedi TABELLA ANIA e TABELLA I.N.A.I.L.
 

Istituto Di Cura

Ogni struttura sanitaria autorizzata all'erogazione dell'assistenza sanitaria ospedaliera. Non sono considerati Istituti di Cura gli Stabilimenti Termali, le Case di Convalescenza e Soggiorno, i Gerontocomi e gli Ospizi per anziani, nonché le cliniche aventi finalità dietologiche ed estetiche.

 

I.V.V.A.S. (Istituto per la Vigilanza Sulle Assicurazioni)

È l'Istituto per la Vigilanza per le Assicurazioni Pe di interesse collettivo. Le sue funzioni più importanti sono: il controllo sulla gestione tecnica, finanziaria e patrimoniale delle compagnie; l'esame e la verifica dei bilanci; la vigilanza e la verifica dell'osservanza delle leggi e dei regolamenti vigenti da parte degli operatori del mercato assicurativo, compresi gli agenti e i mediatori di assicurazione e riassicurazione. L'IVASS, per svolgere la sua attività, ha il potere di chiedere alle compagnie qualsiasi tipo di informazione sull'attività e il bilancio, può disporre ispezioni presso le compagnie, ha facoltà di convocare sotto la sua vigilanza assemblee e consigli di amministrazione e può avvalersi dei servizi del conto consortile e del fondo di garanzia per le vittime della strada. Ha sede a Roma in via Del Quirinale n. 21 - 00187 Roma Tel. 06/421331

 

Perfezionamento

Termine che indica la sottoscrizione della polizza da parte del contraente con contestuale pagamento della prima rata di premio.

 

Polizza

Documento che prova l'Assicurazione.

 

Premio

È la somma dovuta, a date contrattualmente fissate, dal contraente all'assicuratore. Si considera riferito all'anno ed è dovuto per intero anche se è frazionato in rate.

 

Prova (Onere)

Chiunque voglia far valere il proprio diritto al risarcimento di un danno subito deve provare i fatti che ne costituiscono il fondamento (art. 2697 C.C.).

 

Prova (Inversione Dell'onere Della)

Nel caso in cui la legge stabilisca una presunzione di responsabilità a carico di un determinato soggetto questo può dare la prova contraria. Si ha in questo caso un inversione dell'onere della prova in quanto non è il soggetto che avanza una domanda giudiziale a dover provare i fatti a fondamento della sua pretesa ma il soggetto su cui grava la responsabilità a dare prova liberatoria.
È questo il caso contemplato dall'art. 2054 del Codice Civile relativamente alla guida dei veicoli.

 

Responsabilità

La conseguenza che la legge annette alla lesione di un diritto altrui. Essa può essere contrattuale o extracontrattuale. Si ha responsabilità contrattuale quando fra l’autore dell’atto che ha provocato il danno ed il soggetto danneggiato intercorre un rapporto giuridico (contratto – art. 1321 C.C.) e l’atto stesso ha determinato il mancato soddisfacimento dell’interesse nascente da quel particolare rapporto. Si ha responsabilità extracontrattuale quando l’atto posto in essere lede un diritto assoluto spettante al titolare dello stesso nei confronti di tutti (es.: diritto alla personalità, diritto alla proprietà).

 

Richiesta Danni

Atto formale del danneggiato, mediante il quale richiede ai soggetti previsti dalla legge la refusione dei danni subiti.

 

Ricovero

La degenza comportante pernottamento in Istituto di cura.

 

Ricovero In Day Hospital

Ricovero in Istituto di cura che si esaurisce in giornata.

 

Risarcimento

È la somma pagata dall'assicurazione al terzo danneggiato a seguito di un sinistro coperto da una polizza di assicurazione.

 

Rischio

È la probabilità che l'evento dannoso si verifichi.

 

Scoperto E Minimo Di Scoperto

Per scoperto di intende un importo, calcolato in percentuale sull'ammontare del danno indennizzabile, che rimane a carico dell'assicurato. Qualora il suddetto importo risultasse inferiore all'importo del minimo di scoperto indicato in polizza , sarà quest'ultimo a restare a carico dell'assicurato.

 

Secondo Rischio

Qualora esistesse altra efficace copertura per la medesima garanzia, la copertura assicurativa viene prestata in eccedenza a quella di primo rischio; essa opera infatti a partire dal limite previsto per l'assicurazione di primo rischio e termina al limite stabilito in polizza per tale copertura.

 

Sinistro

Evento dannoso per il quale è prestata l'Assicurazione, verificatosi nel tempo e nelle condizioni previste in polizza.

 

Somma Assicurata / Capitale Assicurato

È l'importo convenuto in contratto, che rappresenta il massimo della prestazione dell'assicuratore.

 

Surroga (Diritto Di)

L'assicuratore che ha pagato l'indennità è surrogato, fino alla concorrenza dell'ammontare di essa, nei diritti dell'assicurato verso i terzi responsabili. Salvo il caso di dolo, la surrogazione non ha luogo se il danno è causato dai figli, dagli affiliati, dagli ascendenti, da altri parenti o da affini dell'assicurato stabilmente con lui conviventi o da domestici o dal coniuge dell'assicurato. L'assicurato è responsabile verso l'assicuratore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione (art. 1916 C.C.).

 

Tabella I.N.A.I.L

E’ la tabella di riferimento per la determinazione dell’invalidità permanente in materia di infortuni sul lavoro. Le percentuali in essa previste sono favorevoli all'assicurato rispetto alla analoga Tabella ANIA. L'adozione di questa Tabella spesso comporta un sovrappremio.
 

Tacito Rinnovo

Condizione contrattuale in forza della quale la polizza si rinnova tacitamente, in mancanza di una tempestiva comunicazione da parte dell'assicurato (disdetta), per un periodo uguale a quello iniziale ma non superiore a due anni, e così successivamente (art. 1899 C.C.). SCI SICURO è una polizza SENZA TACITO RINNOVO, non è pertanto necessario inviare alcuna disdetta.
 

Terzi

Nell'ambito delle assicurazioni Responsabilità Civile, il concetto terzietà” (cioè essere terzi rispetto all’assicurato) è stato elaborato per escludere dall'assicurazione i danni subiti da persone legate all'assicurato stesso con vincoli particolari (coniugi, conviventi more uxorio, parenti, il locatario del veicolo ceduto in leasing, affini) con conseguenti rischi pregiudizievoli per il rapporto assicurativo originati da ragioni affettive e da una possibile confusione patrimoniale anche se di fatto e non di diritto. Nell’ambito dell’assicurazione obbligatoria R.C. Auto il legislatore ha provveduto a formulare l'elenco di coloro che 'non sono considerati terzi' e non hanno quindi diritto ai benefici derivanti dall'assicurazione stessa, includendo nel novero dei terzi esclusivamente per danni alla persona anche il coniuge,il convivente more uxorio, ascendenti e discendenti legittimi, naturali o adottivi, il locatario del veicolo ceduto in leasing, gli affiliati ed altri parenti, conviventi del proprietario o del conducente del veicolo assicurato per la Responsabilità Civile. (art. 129 Dlgs. 07/09/2005 n.209).
 

 

 
 

Rassegna Stampa

CUBACARE Insurace Travel
Assicurazione per CUBA LowCost
iSciSicuro App su
INSURANCE Magazine 11_2012
Nuova polizza per lo sci agonistico
Sci Sicuro RACE
Nuovo sito GLOBY di Assilife
Assicurazione Viaggi Globy
Erv trade viaggi Assilife
Viaggioassicurato
Sicurezza Sci inchiesta
Rivista Montebianco
In pista con l'hi.tech - Settimana tecno-bianca
Corriere della Sera
Da Sci Sicuro il tachimetro per sciatori
Rivista Sci
Tecnonovità il tachimetro dello sciatore
Airone
Sicuri in pista
Plein Air Market
Da Sci Sicuro il tachimetro per sciatori viaggia du iPhone
Best TO Brianza
In vetta senza intoppi
Milano Finanza 
In pista con la polizza bianca
Il Sole 24 Ore
Neve senza brividi
Milano Finanza 
Monza assicurazionesci.it
Monza Club
Nasce il nuovo portale assicurazionesci.it 
Rivista SCI
320 Angeli Custodi centrale operativa Mondial 
Rivista SCI

 
 Sci Leggi Regionali 
 
 

Contattaci allo +39 039 330 30 893
 
2009 ASSILIFE Sas - RUI N°A000132567 del 01/06/2007 - Via Manzoni 32 - 20900 MONZA MB-IT- P.IVA IT02647680962 Privacy - Note Legali - Cookie - Mappa sito